China International Fair for Trade in Services

28 maggio - 01 giugno 2013
Sin dagli albori del nuovo secolo, la tendenza della globalizzazione economica è stata costantemente in accelerazione.

Il mondo è entrato nell'era dell'economia dei servizi, l'innovazione e il servizio è diventato un'importante fonte di valore aggiunto.

L'andamento della produzione in movimento in servizi è sempre più evidente, e il commercio dei servizi è diventata una nuova forza nella fusione di industrie. 

Negli ultimi anni i vincoli sulle risorse ed energie per lo sviluppo economico della Cina sono diventati temi ancora più sentiti, e una trasformazione nel modo di sviluppo economico e di ristrutturazione industriale sono diventati temi importanti in Cina. 

Accelerare lo sviluppo del settore dei servizi è la direzione principale del compito di trasformare la modalità di sviluppo della Cina e di ristrutturare la sua economia. Questo è un presupposto per il continuo miglioramento della qualità della vita dei residenti urbani e rurali.

La Cina e il mondo nel suo complesso, ha bisogno di costruire una piattaforma completa per il commercio dei servizi. Questo è il contesto in cui CIFTIS sorge nel momento storico, per assumersi la missione di far progredire il settore dei servizi e del commercio dei servizi. 

CIFTIS è la prima piattaforma globale specializzata nel commercio di servizi in tutto il mondo. Ospitata dal Ministero del Commercio della Repubblica popolare cinese e dal governo del Popolo della Municipalità di Pechino, sarà basato in modo permanente a Pechino.

L'Organizzazione Mondiale del Commercio, la Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo e l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico sono sostenitori permanenti. Definito come uno stato a livello, fiera internazionale e globale per gli scambi di servizi, la CIFTIS attualmente figura come l'unica piattaforma completa di trading al mondo coprendo i 12 settori degli scambi di servizi definiti dal WTO, vale a dire, servizi alle imprese, servizi di comunicazione, servizi di costruzione e di ingegneria connessi, servizi di distribuzione, servizi educativi, servizi ambientali, servizi finanziari, servizi sanitari e sociali, del turismo e dei servizi legati ai viaggi, servizi ricreativi, culturali e sportivi, servizi di trasporto e altri servizi.